fbpx
Siamo apparsi regolarmente su:
IlSole24OreIlGiornale

Nelle ultime settimane è successo un fatto storico destinato a cambiare gli equilibri delle Borse mondiali e a riscrivere anni di video su YouTube e post su Instagram.

Si rincorrono le notizie delle vendite copiose di azioni da parte del famosissimo Warren Buffett.

La liquidità di Berkshire è salita alla cifra record di 157 miliardi di dollari alla fine di settembre.

Non solo, la holding ha, inoltre, riportato una perdita trimestrale sugli investimenti di 23,5 miliardi di dollari.

Non solo, Buffett sta inserendo in portafoglio Treasury Bonds, e come dargli torto con rendimenti del 5%?

Quest’ultimo punto ti dice qualcosa?

Chi altri da mesi ha il portafoglio pingue di Bond?

Sì esatto, il portafoglio del Circolo degli Investitori Strategy!

Il workshop di ieri per gli iscritti al Circolo è stata particolarmente intensa, è durata ben più del solito e abbiamo parlato proprio delle prospettive future dei Bond.

Non solo, Buffett ha recentemente dichiarato “CASH IS NOT TRASH” quasi una parolaccia se proferita da lui.

Quale insegnamento possiamo trarre da questa notizia?

Innanzitutto che chi continua a propinarci Buffett come modello dell’investimento nel lungo periodo ha capito l’insegnamento solo a metà.

L’altra metà parla di un investitore intelligente e astuto, da sempre il migliore al mondo assolutamente inarrivabile, il quale da uomo d’affari semplicemente fa i suoi interessi e non si cura se prima aveva detto cose diverse.

Insegnamento numero 2.

Il secondo grande insegnamento forse è un messaggio subliminale?

Io non capisco: perché vendere adesso dopo un anno di calo delle Borse e non nel 2022?

Che Buffett sbagli: mmm la vedo difficile.

E se lui avesse notizie di prima mano che noi non conosciamo?

Mah questo lo sa solo lui.

Come sempre noi del Circolo degli Investitori staremo seduti in riva al fiume e vedremo cosa succederà.

Il nostro è il lavoro più bello del mondo perché non ci si annoia proprio mai!

Buon Circolo degli Investitori!

Share.

Dr. Walter Demaria Laurea in Psicoeconomia, è uno dei più noti consulenti finanziari italiani. E’ tra i fondatori di Rendimento Fondi ed è editorialista di diversi quotidiani finanziari. Insieme a Massimo Gotta ha pubblicato “Investire in obbligazioni”, Trading Library, 2013, che è ad oggi un best seller tra i testi che si occupano in maniera operativa dell’investimento in obbligazioni. Ha un approccio ai mercati di tipo quantitativo e ha ideato il modello Trendycator che applica quotidianamente nella sua professione.

Comments are closed.